In Comunicati stampa

L’Azienda al fianco dell’Associazione Street Kali e della Federazione Italiana Krav Maga per il più importante evento di difesa personale in Italia, il 28 e il 29 settembre presso la Palestra Brick 01 di Salerno

La Centrale del latte di Salerno sostiene da sempre lo sport salernitano come strumento di esaltazione del nostro territorio e dei valori positivi dello sport. In continuità con questa filosofia si inserisce la collaborazione con l’Associazione Street Kali e la Federazione Italiana Krav Maga, organizzatrici del prossimo Meeting Internazionale di Difesa Personale Krav Maga, di cui saremo sponsor. L’evento si terrà sabato 28 e domenica 29 settembre dalle ore 9.30 alle ore 18.00 presso la Palestra Brick 01, in via Generale Clark 103 (Padiglioni Regione Campania), a Salerno.

Anche quest’anno, il più importante evento di difesa personale in Italia approfondirà questo concetto in modo completo, al fine di poter offrire risposte a un pubblico estremamente eterogeneo, essendo l’evento aperto a tutti e non solo agli esperti del settore.

Sabato 28 si partirà con Gabriele Comoli, che si occuperà di illustrare ai partecipanti un approfondito programma di difesa personale e con il M° Giuseppe Cito, appartenente all’Arma dei Carabinieri in congedo, che affronterà un programma strutturato appositamente per le Forze dell’Ordine.

Domenica 29 sarà all’insegna della difesa da attacco da bastone e coltello con i più grandi esponenti italiani di questo settore i M°i Antonio De Vivo e Carlo Giordano. Come sempre la supervisione tecnica è a cura del M° Matteo Renna e l’istr.ce Annalisa Pignataro rappresentanti della Street Kali e della FIKM.

Il Meeting è patrocinato da: Ministero della Difesa, Comando Generale della Guardia di Finanza, Guardia Costiera, CONI, ASI, settore, ASDC dell’ASI, ENSI, Consolato dell’Ecuador, Veterani dello Sport Sez. D. Castelluccio, Regione Campania, Provincia di Salerno, Comune di Salerno.

A portare i loro saluti ci saranno il Comandante della Guardia di Finanza di Salerno Generale di Brigata Danilo Petrucelli, il comandante della Capitaneria di Porto di Salerno, l’Assessore comunale all’Ambiente e allo Sport Angelo Caramanno.

Al termine delle giornate verrà consegnato un attestato con riconoscimento CONI, valido a tutti gli usi consentiti e utili ai fini di punteggio.

La partecipazione è aperta a tutti, con prenotazione obbligatoria al numero 351 8119707 o all’indirizzo mail matteorenna@gmail.com.